Michele Paniccia

Ruolo

Specialista in Neurologia per Visite Ambulatoriali Neurologiche ed Esami EMG-ENG (Elettroneuromiografia).

Formazione

Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1989 presso l’Università di Bologna.

Specializzazione

  • Neurologia

Aree mediche di interesse

  • Cefalea, Emicrania e Nevralgie
  • Demenze e Malattie Degenerative del Sistema Nervoso Centrale
  • Parkinson
  • Esiti di Ictus e Malattie Cerebrovascolari
  • Cervicalgie, Lombalgie e Radicolopatie (Cervicali e Lombosacrali)
  • Neuropatie Periferiche e Malattie Neuromuscolari
  • Certificazioni Neurologiche per Esiti a Livello Infortunistico
  • Certificazioni per Idoneità alla Guida (Visita Neurologica + Mmse)
  • Certificazioni per Invalidità Motoria e Cognitiva
  • Disturbi del Sonno, del Tono dell’umore, Sindromi Ansiose e Turbe Comportamentali 

Esperienze professionali

Dal settembre 2009 svolge attività come consulente neurologo presso modulo oncologia della casa di cura Villa dei Pini di Civitanova M.
Dall’agosto 2008
svolge attività di neurologo presso reparto del centro extraospedaliero Ist. S. Stefano di P. Potenza Picena.
Dal maggio 2008
svolge attività come consulente neurologo presso i centri ambulatoriali di Civitanova M. e P. Potenza Picena dell’Istituto S. Stefano.
Dal 2000 al 2007
è coordinatore-responsabile dell’UF di neuropsichiatria ed elettromiografista, nonché responsabile del centro cefalee, presso la Casa di Cura privata convenzionata "Villa Silvia" di Senigallia (AN).
Dal '97 al 2004 ha assunto l’incarico di direttore sanitario presso il centro privato di riabilitazione e terapia fisica “l’Officina di Fidia” di Corridonia (MC); quindi è attualmente direttore sanitario della sede di Civitanova M. del Centro di Riabilitazione dell’Officina di Fidia e responsabile del servizio di neuro riabilitazione, presso entrambe le sedi della struttura.
Dal ’98 al 2001 ha svolto inoltre attività di consulente neurologo presso la comunità psichiatrica residenziale “gruppo famiglia” di P. S. Giorgio (AP).
Dal 2001 è co-fondatore e presidente dell’associazione ONLUS “AIDA” (Associazione per l’Integrazione dei Diversamente Abili), operante nella provincia di Macerata, in collaborazione anche con i centri ambulatoriali dell’Istituto S. Stefano di Macerata e Tolentino e finalizzata alla formazione e conduzione di gruppi informativi e di auto-mutuo aiuto indirizzati a pazienti con disabilità fisica e loro familiari.